...

Quasi 16 milioni di euro per affrontare la crisi idrica e per sostenere il settore agricolo e 6,5 milioni per il rilancio dell'Ast. Sono queste le misure principali previste nel disegno di legge "Disposizioni finanziarie varie" approvato oggi dalla giunta regionale e che sarà trasmesso all'Ars.




...

«Subito 25 milioni di euro per fronteggiare l'emergenza borse di studio universitarie in Sicilia, conseguenza, fra l'altro, dell'aumento, di quasi il 50 per cento, delle richieste ammissibili. Il governo Schifani dimostra ancora una volta attenzione concreta sul tema del diritto allo studio non con un contributo una tantum, ma mettendo in campo ulteriori risorse per coprire le richieste».


...

«Per questa Struttura resta importantissima la costante interlocuzione con il territorio a cui dobbiamo dare risposte e certezze in tempi rapidi e amministrativamente veloci. Anche per il futuro questo ufficio deve rimanere un fondamentale punto di riferimento in vista degli interventi che partiranno nei prossimi anni e per i quali, con il presidente della Regione Renato Schifani, è stato programmato un investimento di circa 860 milioni di euro».



...

«Una svolta importante in un comparto significativo della nostra economia. Attraverso questa legge, il governo regionale si è mosso per coniugare la doverosa tutela dell'ambiente con una revisione organica del sistema. Un riordino fondamentale per un settore destinato a vivere una fase di espansione, grazie anche alle opere pubbliche che saranno avviate nei prossimi mesi in Sicilia, con l'impegno sinergico e congiunto di Stato e Regione».


...

«La preoccupazione degli agricoltori e dei pescatori siciliani non resterà inascoltata. Il mio governo sta facendo tutto quanto in proprio potere per tamponare tempestivamente l'emergenza, dovuta tra l'altro al cambiamento climatico, ma anche per sensibilizzare la politica nazionale e comunitaria al fine di trovare soluzioni a lungo termine che tutelino le nostre produzioni».



...

Regione Siciliana e Rse hanno siglato un protocollo d'intesa triennale per agevolare la definizione di politiche tese al raggiungimento degli obiettivi stabiliti a livello europeo, nazionale e regionale in materia di transizione energetica e sviluppo sostenibile e a supportare la redazione della strategia regionale sulla gestione efficiente, economica ed efficace dell'energia prodotta da fonti rinnovabili.











...

«L'assessorato regionale delle Attività produttive è tra i centri di spesa più virtuosi nell'impiego dei fondi Po Fesr 2014/2020: sono oltre 105 i milioni di euro certificati nel 2023, tra i 577 milioni complessivamente certificati sul programma di propria pertinenza. Questo è il risultato dell'impegno e dell'attenzione che il governo Schifani ha nei confronti delle nostre aziende, in particolare sul tema dell'innovazione».