SEI IN > VIVERE SICILIA > CRONACA
articolo

Partinico: vendeva abbigliamento contraffatto, nel negozio trovato oltre un chilo e mezzo di droga. Arrestato

1' di lettura
62

I finanzieri del Comando Provinciale di Palermo hanno arrestato il titolare di un negozio di abbigliamento di Partinico per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari della Compagnia di Partinico già da tempo monitoravano il negozio in ragione degli insoliti prezzi di vendita applicati, che risultavano di importi sensibilmente inferiore a quelli di mercato. All’atto del controllo il titolare del negozio non sarebbe stato in grado di esibire le fatture di acquisto della merce esposta, quantificata in oltre 3600 capi di abbigliamento presumibilmente contraffatti.

Inoltre a seguito dell’ispezione di un controsoffitto che aveva destato l’attenzione durante l’attività di ricerca nel locale, i finanzieri hanno rinvenuto 9 panetti di polline di Hashish pari a circa 1,500 Kg e un involucro di plastica contenente 68 grammi di cocaina. A conclusione delle operazioni, il titolare del negozio d’abbigliamento è stato denunciato per ricettazione e per il commercio di prodotti recanti segni falsi e arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.



Questo è un articolo pubblicato il 03-06-2024 alle 12:39 sul giornale del 04 giugno 2024 - 62 letture






qrcode