SEI IN > VIVERE SICILIA > CRONACA
articolo

Messina: In auto munizioni e mezzo chilo di cocaina, arrestato

1' di lettura
66

I finanzieri del Comando Provinciale di Messina hanno arrestato un corriere della droga, sequestrando mezzo chilo di cocaina e 200 munizioni di vario calibro.

Nell’ambito dei controlli del territorio, le Fiamme Gialle hanno fermato un calabrese a bordo di un’autovettura che è stato notato aggirarsi con fare sospetto in un quartiere periferico di Messina. Grazie al fiuto del cane antidroga Haidy i finanzieri hanno rinvenuto all'interno di un passeggino per bambini riposto nel portabagagli un panetto da mezzo chilo di cocaina e 200 munizioni di vario calibro, destinati, verosimilmente, ad esponenti di spicco della locale criminalità organizzata.

L'uomo è stato pertanto arrestato in flagranza di reato per le ipotesi di reato di traffico di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di munizioni e portato al carcere di Gazzi. La droga sequestrata, venduta al dettaglio, avrebbe fruttato alla criminalità illeciti introiti per un ammontare stimato di oltre 200.000 euro.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di VivereSicilia
Per iscriversi gratuitamente al canale Telegram clicca qui o cerca @viveresicilia


Questo è un articolo pubblicato il 19-04-2024 alle 12:41 sul giornale del 20 aprile 2024 - 66 letture






qrcode