SEI IN > VIVERE SICILIA > CRONACA
articolo

Catania: gravi carenze sulla sicurezza, fermato mercantile

1' di lettura
36

La Guardia Costiera di Catania ha eseguito il fermo amministrativo di una nave mercantile straniera dopo aver riscontrato gravi carenze sulla sicurezza.

La nave, battente bandiera panamense, dopo essere stata sottoposta ad un’ispezione da parte di un team di ispettori specializzati del Nucleo di Port State Control della Guardia Costiera etnea ha accertato gravi deficienze e numerose irregolarità rispetto alle normative nazionali e internazionali che regolano la sicurezza della navigazione, la protezione dell’ambiente marino e le condizioni di lavoro a bordo della nave da parte dell’equipaggio. Nello specifico sono state riscontrate anche gravi lacune nella preparazione dell’equipaggio sulle procedure di emergenza di bordo che avrebbero potuto compromettere, in caso di emergenza, la sicurezza dell’unità durante la navigazione.

L’unità, in stato di fermo presso la banchina “molo di mezzogiorno” del porto di Catania, rimarrà detenuta sino a quando non verranno adottate tutte le misure correttive necessarie per sanare le criticità individuate durante l’ispezione.



Questo è un articolo pubblicato il 28-03-2024 alle 11:25 sul giornale del 29 marzo 2024 - 36 letture