SEI IN > VIVERE SICILIA > CRONACA
articolo

La guardia di finanza sequestra nel Catanese oltre 400 mila giocattoli non sicuri e contraffatti

1' di lettura
68

I finanzieri del Comando Provinciale di Catania hanno sequestrato in negozi di Biancavilla e Misterbianco circa 400.000 giocattoli contraffatti

I finanzieri della Compagnia di Paternò, dopo aver individuato alcuni giocattoli contraffatti presso un negozio di Biancavilla, hanno ricostruito la filiera di distribuzione dei prodotti fino ad individuarne l’importatore presso un grande capannone a Misterbianco gestito da cinesi.

Al termine dell’operazione è stato sequestrato un ingente numero di giocattoli non conformi, privi del marchio CE o con tale marchio contraffatto, in violazione degli standard di sicurezza previsti dalla normativa Europea, recanti il marchio contraffatto di noti brand come Avenger, Barbie, Venom, Supreme, Bing, Fortnite e altri. I titolari delle attività commerciali sono stati denunciati per i reati di contraffazione e frode nell’esercizio del commercio.



Questo è un articolo pubblicato il 09-02-2024 alle 17:31 sul giornale del 10 febbraio 2024 - 68 letture






qrcode