Al via i lavori da 9,7 milioni per mettere in sicurezza la Mussomeli-Caltanissetta

1' di lettura 19/05/2023 - Sono pronti a partire i lavori per la messa in sicurezza della Strada provinciale 38, l'arteria che collega, nel minor tempo possibile, Mussomeli con Caltanissetta e il resto del territorio nisseno.

L'intervento è stato appaltato dalla Struttura commissariale per il contrasto del dissesto idrogeologico, che fa capo al presidente della Regione Siciliana. Ad eseguire le opere lungo circa venti chilometri del tracciato, che coinvolge anche un tratto della Sp 23 Bompensiere-Mussomeli, sarà l'associazione temporanea di imprese guidata dalla Demetra Lavori di Vallelunga Pratameno. L'appalto è stato aggiudicato per un importo di 9,7 milioni di euro. Sono cinque i punti in cui si opererà, per mettere al riparo il manto stradale da frane e insidiose cavità provocate da fenomeni erosivi che si innescano nel sottosuolo, composto principalmente da roccia salina. Al consolidamento dei costoni rocciosi che sovrastano tornanti e rettilinei, si accompagneranno opere di regimentazione delle acque piovane e, in ultimo, il totale ripristino della carreggiata che sarà dotata di nuovi guard rail e segnaletica. Inoltre, una struttura in cemento armato sostituirà in maniera definitiva quella prefabbricata del tipo Bailey che era stata realizzata dopo il crollo del ponte sul torrente Stincone. La fine dei lavori è prevista a luglio del prossimo anno.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-05-2023 alle 17:53 sul giornale del 20 maggio 2023 - 42 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione sicilia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d9TC





logoEV
qrcode