Schifani: “Ponte sullo Stretto, l’anno prossimo la prima pietra”

1' di lettura 17/05/2023 - PALERMO - "Se tutto va bene l'anno prossimo potremmo assistere alla prima pietra del Ponte sullo Stretto".

A dirlo è stato il governatore siciliano, Renato Schifani, intervistato a 'Start', su SkyTg24."Credo sia giunto il momento giusto - ha aggiunto Schifani -. Il governo nazionale vuole il ponte e il ministro Salvini ce la sta mettendo tutta. Al livello regionale, inoltre, Sicilia e Calabria vogliono entrambe l'opera". Secondo Schifani "c'è una convergenza di volontà istituzionali che si trasformeranno in una disponibilità finanziaria". Il governatore siciliano ha poi ricordato: "Il decreto Ponte ha resuscitato il vecchio appalto, altrimenti si sarebbe dovuta rifare una nuova gara. Rischio sismico per l'opera? Non c'è - ha risposto Schifani -. Il Ponte sarà sottoposto a tutte le ipotesi di collaudo preventivo e alle prove di tenuta sismica. Mi fido dei progressi della scienza, l'opera è sicura".






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 17-05-2023 alle 14:53 sul giornale del 18 maggio 2023 - 44 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d9kl





logoEV
qrcode