Bagheria, litiga con la madre e la strangola: fermata 17enne

1' di lettura 02/01/2023 - Omicidio a Bagheria, dove una donna di 55 anni è stata trovata priva di vita all’interno della propria abitazione.

Sarebbe stata la figlia 17enne della donna ad uccidere la madre, strangolandola, al termine dell'ennesimo litigio. La giovane è in stato di fermo per omicidio volontario, avrebbe confessato l'omicidio. Secondo quanto emerso dalle indagini, da tempo tra la madre, insegnante elementare a Casteldaccia, e la figlia c'erano continui litigi. La notte scorsa l'ennesima lite che si è tramutata in tragedia. È stata la stessa diciassettenne a lanciare l'allarme la mattina attorno alle 8: sul posto sono intervenuti 118 e polizia. Secondo quanto si è appreso, la ragazza in un primo momento avrebbe parlato ai soccorritori di suicidio. Ma la sua ricostruzione dei fatti è crollata durante l'interrogatorio davanti al pm della procura per i minorenni di Palermo.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di VivereSicilia
Per iscriversi gratuitamente al canale Telegram clicca qui o cerca @viveresicilia





Questo è un articolo pubblicato il 02-01-2023 alle 18:53 sul giornale del 03 gennaio 2023 - 92 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dLgx





logoEV
qrcode