23 gennaio 2023


...

militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania, hanno eseguito un intervento nel settore della sicurezza prodotti e della conformità della marcatura CE, sottoponendo a sequestro amministrativo circa 30.000 articoli non conformi.




...

CATANIA (ITALPRESS) – Valorizzare i luoghi ricchi di cultura, natura, tradizioni, arte, mestieri, colori e sapori: è l’obiettivo di “Typical Sicily – la sicilia che accoglie”, un ambizioso progetto promosso dal Comitato Sicilia dell’Unione Nazionale delle Proloco e attuato dai comitati provinciali di Agrigento, Catania, Caltanissetta ed Enna con il coinvolgimento di 43 Proloco di altrettanti comuni che comprendono una popolazione complessiva di circa 456mila persone.




21 gennaio 2023

...

ROMA - È giunta anche al ministero della Giustizia la 'Peregrinatio Beati Rosarii Livatino - Fidei et Justitiae Martyris', evento voluto dalla Venerabile Arciconfraternita di Santa Maria Odigitria dei Siciliani in Roma, che ha curato l’esposizione della venerata reliquia del magistrato siciliano Rosario Angelo Livatino, primo magistrato beato nella storia della Chiesa cattolica.








20 gennaio 2023







...

(Adnkronos) - La morte di Attilio Manca, l'urologo di Barcellona Pozzo di Gotto trovato morto nel 2004 nella sua casa di Viterbo, è "imputabile a un omicidio di mafia e che l'associazione mafiosa che ne ha preso parte (non è chiaro se nel ruolo di mandante o organizzatrice o esecutrice)" è "da individuarsi in quella facente capo alla famiglia di Barcellona Pozzo di Gotto".



19 gennaio 2023



...

ROMA - "Un messaggio messo in una bottiglia e lanciato nell'oceano: la speranza è che Matteo Messina Denaro, visto il suo ruolo in Cosa nostra, possa essere a conoscenza di informazioni importanti sulla scomparsa di Denise e che, eventualmente, decida di riparare in parte ai reati che ha commesso aiutando la giustizia a fare luce sul caso.






...

Al via l'iter della progettazione relativa alla pedemontana di Palermo, la tangenziale che collegherebbe le autostrade A19 (Palermo-Catania) e A29 (Palermo-Mazara del Vallo), consentendo la razionalizzazione del traffico extraurbano che attualmente transita interamente su viale della Regione Siciliana.


18 gennaio 2023