Biancavilla, il fidanzamento non piace alla famiglia di lei: scoppia la rissa in piazza

1' di lettura 29/12/2022 - PALERMO - Una relazione sentimentale osteggiata dalla famiglia di lei e un muro contro muro che si conclude con una mega rissa che coinvolge dieci persone.

Il tutto è andato in scena a Biancavilla, in provincia di Catania, dove i carabinieri hanno denunciato dieci persone per rissa aggravata, lesioni personali, minacce gravi e danneggiamento in concorso. I militari hanno ricostruito quanto accaduto nella centralissima piazza Roma della cittadina etnea.

LA COPPIA SORPRESA DALLA FAMIGLIA DI LEI

La scintilla che ha fatto esplodere gli animi sarebbe stata l'ennesima uscita in pubblico della coppia composta da una 18enne di origini albanesi e da un 21enne di origini marocchine. La famiglia di lei avrebbe osteggiato la relazione da tempo: la sera della rissa la coppia è stata sorpresa da due parenti della 18enne, accompagnati a loro volta da alcuni amici, che hanno iniziato a insultare i due fidanzatini. Ne è nata una colluttazione, con la ragazza e il fidanzato schiaffeggiati. A questo punto sono giunti sul posto altri familiari acquisiti della ragazza, uno dei quali ha estratto un coltello, mentre un altro ha lanciato delle bottiglie di birra all'indirizzo della coppia. Per i due malcapitati, che sono comunque riusciti a fuggire, anche calci e pugni.

VITTIME MEDICATE IN OSPEDALE

L'aggressione è però continuata in un appartamento dove tre componenti della famiglia di lei pensavano di trovare il giovane, fino all'arrivo dei carabinieri che hanno posto fine a violenze, minacce e ingiurie degli zii della ragazza. Le vittime sono state medicate all'ospedale di Biancavilla: hanno riportato lesioni guaribili tra i quattro e gli otto giorni, ma anche uno degli aggressori è stato ferito e guarirà in otto giorni.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 29-12-2022 alle 16:05 sul giornale del 30 dicembre 2022 - 76 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dKH9





logoEV
qrcode