Pensionato ucciso in casa a Ispica, indagini serrate

1' di lettura 27/12/2022 - (Adnkronos) - Proseguono le indagini a Ispica, nel ragusano, dopo l'omicidio di Giuseppe Barone, il pensionato di 79 anni, trovato cadavere ieri nella sua abitazione in contrada Margio.

Sul corpo, in particolare sul volto e sul dorso della mano, gli investigatori dell'arma hanno trovato segni di violenza. Sarà l'autopsia, che sarà eseguita nelle prossime ore, a chiarire se a provocarli siano stati pugni o un'arma improvvisata. A dare l'allarme ieri mattina sono stati alcuni familiari: preoccupati perché l'uomo, che viveva insieme alla madre da una settimana, ricoverata però in ospedale, non rispondeva al telefono si sono recati a casa, facendo la macabra scoperta. L'anziano era esanime nel letto. I carabinieri hanno accertato che la porta d'ingresso era stata forzata, mentre l'abitazione è stata trovata a soqquadro. Non è chiaro se si sia trattato di una rapina finita nel sangue o di un lite rapidamente degenerata. Le indagini sono condotte dai carabinieri del nucleo Investigativo provinciale e dalla Compagnia di Modica.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 27-12-2022 alle 10:21 sul giornale del 28 dicembre 2022 - 38 letture

In questo articolo si parla di attualità, adnkronos

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dKoH





logoEV
qrcode