Sequestrati oltre 10mila articoli contraffatti, denunciati due commercianti

1' di lettura 07/05/2022 - I finanzieri del Comando provinciale di Siracusa hanno sequestrato oltre 10 mila articoli contraffatti o non sicuri

Le Fiamme Gialle hanno controllato due esercizi commerciali di Siracusa gestiti da soggetti di nazionalità cinese: nel corso dell’ispezione sono stati sequestrati oltre 4 mila prodotti privi del marchio “CE” nonché altro materiale sprovvisto delle caratteristiche informative minime per i consumatori previste dal Codice del Consumo. Sono stati sequestrati, inoltre, oltre 6 mila giocattoli e articoli per le feste recanti marchi e loghi contraffatti di noti personaggi dei cartoni animati amati dai bambini. Alcuni di questi giocattoli erano pronti per essere immessi nel circuito commerciale in danno della salute dei consumatori, soprattutto dei più piccoli, in quanto riportanti una marcatura CE contraffatta.

Nel corso dell’attività ispettiva inoltre è stata individuata un’addetta alle vendite sprovvista di regolare contratto di lavoro. Il datore di lavoro è stato sanzionato amministrativamente con l’irrogazione della maxi-sanzione che va da un minimo di 1.800 ad un massimo di 10.800 euro. I responsabili dei due negozi sono stati denunciati per il reato di vendita di prodotti industriali con segni mendaci nonché alla Camera di Commercio di Siracusa per le violazioni amministrative prescritte dal Codice del Consumo.






Questo è un articolo pubblicato il 07-05-2022 alle 17:10 sul giornale del 09 maggio 2022 - 123 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c6kO





logoEV