Catania: aggredisce e tenta di soffocare la madre, arrestato 28enne

1' di lettura 13/01/2022 - I carabinieri del Comando provinciale di Catania hanno arrestato un 28enne con le accuse di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali

Il giovane è stato arrestato dai militari mercoledì sera dopo che ha aggredito a calci e pugni e cercato di soffocare con un cuscino la madre 57enne che non voleva dargli denaro per acquistare droga. È stata la donna, da tempo vittima di continue richieste di denaro da parte del figlio, a chiamare il 112.

Per sfuggire all’ennesima aggressione la donna si è chiusa in camera da letto, ma il giovane, sfondando la porta con calci e pungi, l'avrebbe ugualmente raggiunta tentando di soffocarla. La malcapitata, riuscita a divincolarsi, sarebbe stata nuovamente afferrata dal giovane che le avrebbe pressato una mano sulla bocca colpendola anche con un calcio alla schiena. Il 28enne dopo il processo per direttissima è stato rinchiuso nel carcere di Termini Imerese.






Questo è un articolo pubblicato il 13-01-2022 alle 14:03 sul giornale del 14 gennaio 2022 - 112 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cEZ3





logoEV