Covid, arrivano i vaccini senza puntura: Messina prima città in Europa

1' di lettura 27/07/2021 - MESSINA (ITALPRESS) – Messina è la prima città in Europa che userà un innovativo metodo per somministrare i vaccini anti-covid: la tecnologia, già utilizzata in USA, Australia e India consiste in un getto ad alta velocità che sostituisce completamente l’utilizzo dell’ago, quindi della tradizionale puntura, e garantisce un totale assorbimento del vaccino per via intramuscolare.

Il dispositivo medico Comfort-in™?, certificato CE, è ideato per somministrazioni sub-cutanee o intramuscolari di sostanze medicamentose. La semplicità e l’assoluta sicurezza lo rendono ideale per ogni tipo di infusione con importanti vantaggi per il paziente, soprattutto per coloro che soffrono di agofobia. Comfort-in è un dispositivo veloce, indolore e sicuro poichè elimina il rischio di punture accidentali, proteggendo l’operatore sanitario. Il “device” utilizza il “nozzle”: una vera e propria siringa, senza ago, sterile e monouso, in grado di iniettare nel braccio il vaccino attraverso un microforo di 0,15mm che proietta il farmaco nel corpo umano in meno di 100 millisecondi.

L’iniziativa, che si aggiunge e non sostituisce la classica somministrazione dei vaccini con siringa con ago, consente l’uso delle diverse tipologie di vaccino (Pfizer, Moderna, Janssen, Astrazeneca) e sarà illustrata dettagliatamente domani alle ore 11,30 in conferenza stampa nell’Hub Fiera di Messina dal commissario per l’emergenza covid Alberto Firenze, dal direttore generale ff ASP Messina Dino Alagna e da Arturo Maravigna, responsabile dell’azienda Gamastech (www.gamastech.com), che ha fornito il dispositivo del quale è esclusivista per l’Europa.

(ITALPRESS).






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 27-07-2021 alle 12:46 sul giornale del 28 luglio 2021 - 134 letture

In questo articolo si parla di attualità, covid, italpress

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ccdW





logoEV