Messina: scommesse online, scoperta maxi evasione. Sequestrati 3,5 milioni

2' di lettura 20/07/2021 - Ricavi non dichiarati per l’attività di raccolta delle scommesse online: scatta maxi sequestro da 3,5 milioni di euro per una società maltese operante a Messina

Beni per 3,5 milioni di euro sono stati sequestrati dalla guardia di finanza al legale rappresentante di una società maltese che secondo le indagini aveva stabilito a Messina un'organizzazione che avrebbe esercitato abusivamente l’attività di raccolta delle scommesse online e che non avrebbe dichiarato ricavi per 85 milioni di euro.

Dalle indagini è emerso che la società, mediante diversi portali web dedicati, ritenuti riconducibili a più marchi - già colpiti da specifici provvedimenti di inibizione da parte dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli - operava la raccolta di giochi pubblici a distanza e scommesse tramite rete fisica, avvalendosi di centri trasmissione dati e punti vendita ricarica, sulla base di apposite concessioni rilasciate da Autorità estere e non valide in Italia. Diverse ditte individuali giuridicamente autonome operavano quali centri per la ricezione di proposte di scommessa, pubblicizzando nei confronti dei clienti il palinsesto della società maltese, contribuendo in tal modo alla raccolta delle scommesse sul territorio nazionale. La società non avrebbe dichiarato al fisco italiano oltre 85 milioni di euro di ricavi, per un totale di imposte dirette evase pari ad oltre 3,5 milioni di euro.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB





Questo è un articolo pubblicato il 20-07-2021 alle 13:01 sul giornale del 21 luglio 2021 - 126 letture

In questo articolo si parla di cronaca, guardia di finanza, evasione fiscale, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cbeH





logoEV