Via D’Amelio, Orlando conferisce la cittadinanza onoraria alla polizia

2' di lettura 19/07/2021 - Si è svolta oggi pomeriggio la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria di Palermo alla Polizia di Stato da parte del sindaco Leoluca Orlando nelle mani del prefetto Lamberto Giannini, Capo della Polizia – direttore generale della pubblica sicurezza.

La cerimonia si è svolta alla presenza del questore di Palermo, Leopoldo Laricchia presso l’aula Domenico Corona all’interno della caserma Lungaro, nell’ambito delle celebrazioni del 29mo anniversario della strage di via D’Amelio. Tra i presenti anche il presidente del Copasir Adolfo Urso.

“Il conferimento della cittadinanza onoraria di Palermo alla Polizia di Stato che oggi ho dato nelle mani del Capo della Polizia, Lamberto Giannini, è il mio ed il nostro doveroso ringraziamento a tutte le poliziotte e a tutti i poliziotti d’Italia che ogni giorno con grande professionalità ed impegno, mettendo a rischio la loro vita, difendono la legalità del diritto e dei diritti – ha detto il sindaco Leoluca Orlando -. Un ringraziamento che parte naturalmente dal commosso ricordo degli agenti di scorta di Paolo Borsellino, Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina che, come purtroppo tanti prima e dopo di loro, hanno sacrificato la loro vita per contribuire a liberare Palermo e l’intero Paese dall’egemonia e dalla violenza della mafia. Uomini e donne che non dobbiamo dimenticare, che con coraggio e onore hanno servito uno Stato che non sempre è stato al loro fianco”.

“Ricevere la cittadinanza onoraria della Citta’ di Palermo, nella giornata in cui si ricorda la strage di via D’Amelio – afferma Giannini – amplifica il profondo senso di riconoscimento verso gli eroi che hanno sacrificato la vita per la nostra sicurezza”. “La memoria e’ sempre viva – ha aggiunto – e continua a orientare i nostri comportamenti per i principi di legalita’. Stiamo vivendo una fase molto impegnativa in cui l’emergenza pandemica continua a incidere sulla nostra viva. Non ci siamo risparmiati, operando con dedizione e sacrificio. Ringrazio il sindaco di Palermo Leoluca Orlando: ricevere questa cittadinanza mi riempie di orgoglio”.

“Oggi, in ragione del conferimento della cittadinanza – dice Laricchia – voglio pensarlo come un momento di resilienza. Da questa tragedia usciamo più uniti che mai”.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 19-07-2021 alle 23:38 sul giornale del 20 luglio 2021 - 103 letture

In questo articolo si parla di attualità, strage di via d'amelio, italpress

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ca9i





logoEV