Legato ai clan di Mazara, confiscati 100 milioni ad un imprenditore di Monreale

1' di lettura 04/06/2021 - Beni per oltre cento milioni di euro sono stati confiscati a Calcedonio Di Giovanni, imprenditore di Monreale considerato legato ai clan mafiosi di Mazara del Vallo.

La Corte d’Appello di Palermo ha emesso nei confronti dell'uomo un provvedimento di confisca di beni per oltre 100 milioni di euro, confermando quanto già deciso dal Tribunale di Trapani nel 2016, a seguito di proposta avanzata dalla Dia.

La confisca ha riguardato il patrimonio mobiliare, immobiliare e societario dell'imprenditore consistente in appartamenti, terreni, conti bancari e compendi aziendali tra cui un noto complesso turistico sul litorale di Campobello di Mazara che ospitava anche ville in possesso di noti boss mafiosi. Oltre alla confisca è stata confermata la misura di prevenzione della sorveglianza speciale per la durata di tre anni, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza.

L'imprenditore è considerato legato fin dagli anni Settanta ai clan del mandamento di Mazara del Vallo, per i quali riciclava denaro sporco. Le indagini della Drezione investigativa antimafia avevano permesso di accertare l'esistenza di una palese situazione di sperequazione fra i redditi dichiarati dall'imprenditore e i beni accumulati negli anni.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB





Questo è un articolo pubblicato il 04-06-2021 alle 12:52 sul giornale del 05 giugno 2021 - 122 letture

In questo articolo si parla di cronaca, mafia, marco vitaloni, articolo, confisca dei beni, monreale, mazara del vallo





logoEV