Palermo: violenza sessuale, arrestato Marcello Grasso, fratello dell'ex presidente del Senato

1' di lettura 08/04/2021 - Il neuropsichiatra Marcello Grasso, 70 anni, fratello dell'ex presidente del Senato ed ex procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso, è stato arrestato dalla polizia di Palermo con l'accusa di violenza sessuale.

Un'ordinanza di custodia cautelare in carcere gli è stata notificata dagli investigatori della squadra mobile il 30 marzo scorso, ma la notizia è trapelata solo nella giornata di mercoledì.

Ad accusare il professionista, uno dei neuropsichiatri più stimati della Sicilia, è una sua paziente, che avrebbe interrotto le terapie con il dottore a febbraio. L'indagine ruota attorno al metodo del neuropsichiatra che da sempre utilizza il teatro come terapia. La giovane donna ha denunciato alla polizia i presunti abusi subiti dopo una seduta in costume da burlesque.

Grasso, attualmente in carcere, è già stato già interrogato dal giudice. Sul caso stanno indagando gli investigatori della squadra mobile: dopo aver piazzato una telecamera nello studio del professionista, stanno ora convocando altre ex pazienti alla ricerca di riscontri.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB





Questo è un articolo pubblicato il 08-04-2021 alle 12:57 sul giornale del 09 aprile 2021 - 131 letture

In questo articolo si parla di cronaca, violenza sessuale, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bWv0