Enna: paziente fragile violentata in ospedale, arrestato un ausiliario

1' di lettura 01/04/2021 - Un portantino dell’Asp di Enna è stato arrestato dalla polizia per violenza sessuale e tentata violenza privata nei confronti di una giovanissima paziente fragile ricoverata in ospedale

L'abuso ai danni di una giovane donna appartenente alle categorie fragili sarebbe avvenuto nella corsia dell’ospedale Umberto I di Enna. Le indagini sono state condotte dalla squadra mobile che ha poi eseguito la misura cautelare emessa dal gip su richiesta della procura.

Secondo gli investigatori l'indagato, "approfittando delle condizioni di vulnerabilità della vittima e della sua posizione, anziché prendersi cura di una giovanissima degente, ha abusato sessualmente di lei" e ha anche tentato, con la minaccia, di costringerla a ritrattare. Le indagini erano partite in seguito ad una segnalazione fatta dai medici del reparto. Gli inquirenti hanno ascoltato la giovane vittima e chiuso gli accertamenti in pochi giorni, trovando "riscontri oggettivi" al suo racconto.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB





Questo è un articolo pubblicato il 01-04-2021 alle 16:39 sul giornale del 02 aprile 2021 - 112 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, violenza sessuale, articolo