Catania, sgominata una banda di spacciatori: 15 arresti

Volanti della polizia 1' di lettura 16/07/2020 - C'erano anche alcuni minorenni nella banda di spacciatori sgominata ad Adrano dalla polizia di Catania. Quindici gli arrestati

Delle 15 persone arrestate dagli uomini della Questura di Catania due erano minorenni ai tempi dei fatti contestati. Gli arrestati sono accusati a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata al traffico ed allo spaccio di droga, estorsione e reati in materia di armi. Ad alcuni è stata contestata anche l'aggravante mafiosa.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, anche grazie alle dichiarazioni di tre collaboratori di giustizia, la banda di pusher era legata al clan Scalisi. Le indagini erano partite nel 2017 e si sono concluse recentemente. Secondo l'accusa, l'attività di spaccio era stata organizzata e diretta da Sebastiano Mario Di Stefano, arrestato nel maggio 2018 e attualmente ai domiciliari.

Dalle indagini è emerso che il capo della banda aveva attivato una piazza di spaccio proprio di fronte alla sua abitazione nel centro di Adrano. Nonostante fosse ai domiciliari, Di Stefano "aveva trasformato la sua dimora in una base logistica dell'associazione, nonché il luogo di custodia non solo della sostanza stupefacente, ma anche dei proventi dell'attività illecita e delle armi". All'uomo in passato sono stati contestati 33 episodi di evasione dagli arresti domiciliari.

Invia i tuoi comunicati stampa a sicilia@vivere.news o all'indirizzo mail relativo a ciascuna città:

agrigento@vivere.news

caltanissetta@vivere.news

catania@vivere.news

enna@vivere.news

messina@vivere.news

palermo@vivere.news

ragusa@vivere.news

siracusa@vivere.news

trapani@vivere.news






Questo è un articolo pubblicato il 16-07-2020 alle 17:46 sul giornale del 17 luglio 2020 - 178 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, spaccio di droga, articolo, adrano





logoEV