Agrigento: 89enne trovato morto in casa con mani e piedi legati. Ipotesi rapina

1' di lettura 13/07/2020 - Un anziano di 89 anni è stato ritrovato morto, con le mani e i piedi legati, all'interno della sua abitazione a Palma di Montechiaro.

Sono stati i carabinieri della stazione di Palma, entrati grazie ai vigili del fuoco, a trovare l'uomo, Michelangelo Marchese, privo di vita su una sedia della sua casa di via Pietro Attardo.

A lanciare l'allarme era stato il figlio, che da giorni non riusciva a mettersi in contatto con lui. La casa era completamente a soqquadro. Per questo i militari sospettano che si sia trattato di una rapina finita male. Il fatto risalirebbe ad alcuni giorni fa. Sul caso indagano i carabinieri del reparto operativo di Agrigento.

Invia i tuoi comunicati stampa a sicilia@vivere.news o all'indirizzo mail relativo a ciascuna città:

agrigento@vivere.news

caltanissetta@vivere.news

catania@vivere.news

enna@vivere.news

messina@vivere.news

palermo@vivere.news

siracusa@vivere.news

trapani@vivere.news






Questo è un articolo pubblicato il 13-07-2020 alle 19:26 sul giornale del 14 luglio 2020 - 168 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, rapina, palma di montechiaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bqy5





logoEV