Misterbianco: sequestrata piantagione di marijuana, due arresti

1' di lettura 21/10/2021 - Due persone sono state arrestate dalla guardia di finanza del comando provinciale di Catania con l'accusa di essere i coltivatori di una piantagione di marijuana scoperta nelle campagne di Misterbianco

In manette sono finiti Roberto Milici, 50 anni, e Mario Rosario Longo, di 27 anni. Secondo le indagini svolte dalla guardia di finanza, i due sarebbero i coltivatori di 740 piante di marijuana scoperte dai finanzieri in una zona impervia nelle campagne di Misterbianco.

La piantagione, dotata di un complesso sistema di irrigazione, era stata realizzata su un appezzamento di terreno di oltre mille metri quadrati all’insaputa del proprietario, estraneo ai fatti. La piantagione, con un valore stimato in circa un milione e mezzo di euro, è stata sequestrata lo scorso 29 luglio dalle Fiamme gialle. Per i due uomini sono stati disposti gli arresti domiciliari per illecita coltivazione di sostanza stupefacente.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB





Questo è un articolo pubblicato il 21-10-2021 alle 12:46 sul giornale del 22 ottobre 2021 - 124 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo, Misterbianco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cpEV





logoEV