Migranti, fermati cinque scafisti

1' di lettura 11/09/2021 - I poliziotti della squadra mobile di Agrigento e i finanzieri del Reparto aeronavale di Palermo hanno fermato cinque cittadini egiziani per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina: sono ritenuti responsabili dello sbarco di 530 extracomunitari avvenuto a Lampedusa il 28 agosto.

L'operazione, coordinata dal procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio e dal sostituto Gianluca Caputo, "è un primo importante riscontro alle indagini - dicono gli investigatori - avviate immediatamente dopo lo sbarco in collaborazione con la Dda di Palermo".

Gli inquirenti ritengono i cinque egiziani "i soggetti terminali di una verosimile organizzazione criminale operante in Libia" specializzata nell'organizzazione della tratta di esseri umani. Oltre a guidare l'imbarcazione, i cinque avevano il compito di mantenere l'ordine e la disciplina a bordo "anche ricorrendo a degradanti violenze fisiche". Le indagini proseguono per l'identificazione degli organizzatori della tratta.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 11-09-2021 alle 12:42 sul giornale del 13 settembre 2021 - 133 letture

In questo articolo si parla di cronaca, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ciLI





logoEV