Mafia, sciolto il Consiglio comunale di Tortorici

1' di lettura 19/12/2020 - Il Consiglio comunale di Tortorici, nel Messinese, è stato sciolto per infiltrazioni mafiosi, la gestione amministrativa sarà affidata ad un commissario

l Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell’interno Luciana Lamorgese, ha deliberato lo scioglimento del Consiglio comunale di Tortorici a norma dell’art.143 del Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali (decreto legislativo del 18 agosto 2000), affidandone la gestione ad una commissione straordinaria per un periodo di diciotto mesi.

Il Cdm ha inoltre deliberato la proroga per sei mesi della gestione commissariale del comune di Torretta, già sciolto per accertati condizionamenti da parte della criminalità organizzata.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB





Questo è un articolo pubblicato il 19-12-2020 alle 15:50 sul giornale del 21 dicembre 2020 - 186 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, mafia, articolo, tortorici