Termini Imerese: tentano di rubare quintali di rottami in ferro, sei arresti

1' di lettura 23/10/2020 - Sono entrati di notte in una ditta di rottamazione per rubare diversi quintali di materiale ferroso, ma sono stati sorpresi e arrestati dai carabinieri di Termini Imerese

È successo nella notte in un'azienda di recupero rottami in contrada Buonfornello. I malviventi, 6 palermitani di età compresa tra i 20 e i 50 anni, sono entrati nel piazzale con tre autocarri dotati di braccio meccanico. Ed hanno iniziato a caricare 10 quintali di materiale ferroso da rivendere in seguito. I carabinieri, notando i movimenti sospetti, sono intervenuti sul posto cogliendoli sul fatto.

I sei sono stati arrestati con l'accusa di furto aggravato e posti ai domiciliari, mentre la refurtiva è stata restituita al proprietario dell'azienda. Giovedì il gip ha convalidato gli arresti e disposto per i sei la misura cautelare dell'obbligo di dimora nel Comune di Palermo.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB





Questo è un articolo pubblicato il 23-10-2020 alle 12:01 sul giornale del 24 ottobre 2020 - 186 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, furto aggravato, Termini Imerese, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bzsF